GaspareScimò

Amo Alessandra, i miei figli e scrivere. Il resto mi serve solo a far meglio queste tre cose.

La storia atroce di Desirée Mariottini, com’era prevedibile, ha scatenato una valanga di opinioni, alimentata da una feroce indignazione, che sta travolgendo impetuosamente sempre lo stesso versante della nostra società: quello che non vuole o non sa fare le dovute distinzioni. Quella che contrappone sempre il bene e il male. I buoni e i cattivi. …

Continua a leggere